Mission

Nell’amore nei confronti del Sapere si deve e si può ancora credere, nella letteratura come nutrimento spirituale che ci rende liberi, attivando il nostro senso critico, facendo leva sulle nostre capacità di ragionare. Essere degli uomini liberi per l’amore di sé, e di un senso civico che va riscoperto, forse ricreato. Per questo tutti dobbiamo sforzarci, per la Libertà di vivere da uomini liberi. Liberi dall’imposizione di una società asservita all’Immagine anziché all’Immaginazione Creatrice. Non c’entrano i soldi, mancano basi solide per ideali sani, per valori che oggi sono sempre più sbiaditi, perché forse troppo sbandierati e poco interiorizzati. Come si può andare avanti senza portare sulle spalle la responsabilità della Speranza?
Vivi libero, felice, leggero ma saldo. Vivi e non sopravvivi, perché tutti sono ricettacoli di speranza ma pochi ne sono fautori, agisci con energia.